Ipocriti o Razzisti?

di Fulvia Bandoli

Non so se nella maggioranza prevalgano ipocrisia o razzismo, ma la vicenda della mancata regolarizzazione delle badanti e delle colf è assai indicativa e merita attenzione.


Badanti e colf lavorano  non solo a casa mia ma anche a casa di molti elettori leghisti o anche di dirigenti della Lega presumo, dal momento che le quasi 500.000 badanti clandestine sono concentrate in prevalenza nel nord e nel centro Italia...ma la Lega urla a gran voce che non vuole regolarizzarle, neppure quelle che lavorano da anni ed hanno presentato domanda già nel dicembre 2007 ( come ha fatto la persona che lavora da me senza ricevere alcun risposta), oppure che non esistono, che sono "badanti di sesso e di droga" come ha detto il raffinato Ministro per la Semplificazione Calderoli. Quello della "porcata" sempre per stare al sobrio linguaggio dell'uomo.
Si autodenuncino, come faccio io adesso, tutti i cittadini che hanno una badante clandestina, così sapremo dove sono, quanto vengono pagate,quante ore lavorano, senza contributi, senza assistenza sanitaria,senza alcun diritto. E di urlare contro gli immigrati pur sfruttandoli ogni giorno a casa nostra e nelle fabbriche del nord est. O in alternativa il governo e le questure che stanno esaminando le oltre 500.000 domande di regolarizzazione presentate nel 2007 ci dicano in quali città maggiormente si concentrano...
E scopriremmo  che nel lombardo veneto, o in Padania come dicono i leghisti, un numero enorme di nostri genitori sono curati da donne immigrate e clandestine. E che il razzismo e l'ipocrisia sono due veleni.