progetti di servizio civile

É stato pubblicato il bando per la selezione di  volontari, da avviare al servizio nell’anno 2009.
In Sicilia i posti disoponibli presso gli enti accreditati nell'albo della Regione Siciliana sono 2118.
La domanda di partecipazione in formato cartaceo, indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, deve pervenire allo stesso entro le ore 14.00 del 27 luglio 2009.
Possono partecipare alla selezione i cittadini italiani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
- essere cittadini italiani;
- non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, u so, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata;
- essere in possesso di idoneità fisica, certificata dagli organi del servizio sanitario nazionale, con riferimento allo specifico settore d’impiego per cui si intende concorrere.
I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.
Non possono presentare domanda i giovani che:
a) già prestano o abbiano prestato servizio civile in qualità di volontari ai sensi della legge n. 64 del
2001, ovvero che abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista;
b) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di col laborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbian! o avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.
Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione. La tempestività delle domande è accertata dall’ente che realizza il progetto mediante apposizione sulle stesse del timbro recante la data di acquisizione.
La domanda deve essere:
- redatta in carta semplice, secondo il modello in "Allegato 2” in coda al bando,
- firmata per esteso dal richiedente, con firma da apporre necessariamente in forma autografa,
accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale, per la quale non è richiesta autenticazione;
corredata dalla scheda di cui all’”Allegato 3”, contenente i dati relativi ai titoli.
E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale da scegliere tra i progetti inseriti nel presente bando , tra quelli inseriti nei restanti bandi regionali e delle province autonome o nel bando nazionale. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nei bandi innanzi citati.
In concomitanza con la pubblicazione del suddetto bando il Centro Servizi per il Volontariato, come ogni anno, attiva uno  Sportello di  Informazione e Consulenza sul Servizio Civile Nazionale presso la sede di Via G. La Farina, 7.
Lo sportello è attivo nelle seguenti giornate e orari:
Lunedì, Martedì e Venerdì dalle ore 15.00 alle ore 19.00
Mercoledì e Giovedì dalle ore 10.00 alle ore 13.00

Lo sportello fornisce informazioni su:
• senso e significato del servizio civile;
• modalità di svolgimento dell’anno in servizio civile (diritti, doveri, ecc.);
• informazioni sui bandi per la presentazione di domande;
• modalità di accreditamento da parte delle associazioni e organizzazioni di volontariato;
• consultazione dei siti interessati;
• stampa dei materiali e della documentazione;
• accompagnamento nella predisposizione della documentazione.