Anniversario Borsellino, Alfano – Crocetta – De Magistris: “Cittadini attendono ancora verità”

di Santino Irrera

«Non vogliamo che anche questa volta l’anniversario della strage di via d’Amelio si trasformi in una mera commemorazione in cui fare professione di antimafia. Quest’anno migliaia di cittadini, provenienti da tutta Italia e a proprie spese, hanno deciso di venire a Palermo per chiedere con forza alle Istituzioni di fare finalmente verità sulle condizioni che determinarono la strage e su tutti gli attori che vi presero parte, anche come mandanti. Crediamo, infatti, che questo sia l’unico modo per onorare la memoria di servitori dello Stato che, per compire fino in fondo il proprio dovere, hanno perso la vita.  Senza verità via d’Amelio rischia di divenire l’ennesimo buco nero in cui la nostra storia repubblicana si perde».

Lo hanno dichiarato gli eurodeputati di Italia dei Valori, Sonia Alfano e Luigi De Magistris, e il deputato europeo del Pd Rosario Crocetta in occasione dell’anniversario della strage di via d’Amelio in cui perdettero la vita il giudice Borsellino, che aveva fatto parte del pool Antimafia con il collega e amico Giovanni Falcone e gli agenti della sua scorta di Agostino Catalano, Walter Cosina, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli e Claudio Traina.