Piano casa: Legambiente, “Un sostanziale fallimento”

"Tanto rumore per nulla. O quasi. Doveva servire a ridare slancio in tutta Italia al settore edilizio in crisi. Doveva servire ad ammodernare e migliorare qualitativamente il patrimonio edilizio esistente e quello futuro. Se questi erano gli obiettivi, il risultato e' un sostanziale fallimento". Cosi' Legambiente sul piano Casa.

citta"Il quadro che emerge nel Paese - secondo Edoardo Zanchini, responsabile energia e urbanistica di Legambiente - offre un'unica certezza: avremo un sistema di regole diverso in ogni Regione italiana". Il decreto di attuazione del piano e' stato firmato oggi dal presidente del Consiglio e prevede la realizzazione, in 5 anni, di 100mila alloggi, grazie a interventi diversificati, incentivi e agevolazioni fiscali.