Meteo: Oggi la giornata più calda, poi rinfrescherà almeno fino a lunedì

Sara' oggi la giornata piu' bollente della settimana con temperature che in alcune zone della Penisola potranno sfiorare i 40 gradi. L'alta pressione dell'Anticiclone Nord-Africano ci fara' compagnia nell'ultimo week end del mese anche se tra sabato e domenica correnti atlantiche, relativamente fresche e asciutte, riporteranno il caldo nella norma senza neanche far peggiorare il tempo, a parte pochi temporali al Nordest.

"Il clima" - secondo quanto prevede il meteorologo del Centro Epson Meteo Andrea Giuliacci - "rimarra' estivo ma gradevole anche nella giornata di lunedi, mentre da martedi tornera' l'Anticiclone Nord-Africano, che resistera' almeno fino ai primi di agosto. Anche la prossima settimana quindi il tempo ci regalera' sole e afa. Le proiezioni a lungo periodo del Centro Epson Meteo" - continua Giuliacci - "vedono tempo in generale bello e stabile, con temperature piuttosto elevate, anche nella prima meta' di agosto, mentre nella seconda meta' del mese le correnti atlantiche cominceranno ad affondare con maggior decisione sulla nostra Penisola e a portare con una certa frequenza nubi e acquazzoni soprattutto al Nord". Secondo Giuliacci ''l'estate 2009 risultera' quindi simile a quelle degli ultimi anni dopo la stagione eccezionale del 2003, con un giugno estremamente variabile, un luglio in prevalenza soleggiato e molto caldo ed un agosto spezzato in due, inizialmente bello e caldo ma guastato poi nella seconda meta' dal frequente passaggio di nubi e temporali soprattutto al Nord".

Un'estate torrida come quella del 2003 non si e' piu' ripetuta, ma secondo una ricerca di Andrea Giuliacci e del professor Adriano Mazzarella dell'Universita' Federico II di Napoli, pubblicata sulla rivista scientifica americana 'Theoretical and Applied Climatology', nel 2013 a livello planetario si creeranno nell'atmosfera le stesse condizioni di quella rovente stagione: e' quindi forte il rischio che nel 2013 ci attenda un'estate eccezionalmente calda, molto simile proprio a quella del 2003, con una lunga interminabile ondata di caldo intenso da giugno ad agosto.

Ecco in dettaglio il tempo previsto per i prossimi giorni.

OGGI: al mattino sereno o al piu' poco nuvoloso in tutta Italia. Nel pomeriggio si formeranno nuvole e un po' di temporali sulle zone alpine; sempre bello e soleggiato altrove. Caldo afoso intenso: massime quasi ovunque fra 30 e 37 gradi ma con qualche punta fino a 40 gradi al Sud; fra le citta' piu' calde Bologna, Firenze, Perugia, Taranto, Bari, Lecce, Catania e Sassari.

SABATO 25: nuvole e qualche temporale sul Triveneto. Bel tempo nel resto d'Italia. Venti settentrionali, relativamente freschi e secchi, in gran parte d'Italia, anche intensi sulla Sardegna. Temperature e tassi di umidita' ovunque in calo: massime in generale fra 28 e 34 gradi, con qualche punta di 35-36 gradi solo al Sud e comunque dappertutto senza piu' il fastidio dell'afa.

DOMENICA 26: bella giornata di sole in tutta Italia. Ventilato per moderati venti settentrionali. Temperature massime in ulteriore diminuzione, quasi ovunque comprese fra 27 e 33 gradi; afa assente.

LUNEDI' 27: cielo sereno o al piu' poco nuvoloso su tutte le regioni. Moderati venti di tramontana al Sud. Temperature stazionarie o in lieve rialzo, ma sempre senza afa: massime in generale comprese fra 28 e 33 gradi con qualche punta di 34-35 gradi al Centrosud.

(Ansa, 24 luglio)