Incidente in una fabbrica di marmi, un morto

Il trentasettenne Antonino Fachile è morto, questa mattina alle 11.30,  schiacciato dal muletto su cui stava trasportando una lastra di marmo. La vittima,  insieme al fratello Basilio, era titolare della ditta Fachile Marmi di Torrenova. Nonostante il tempestivo arrivo dei mezzi di soccorso, le condizioni dell’uomo sono apparse da subito molto gravi e quando è arrivato all’ospedale di Sant’Agata di Militello per lui non c’era più nulla da fare. Sul posto per i rilievi, del tragico  incidente sul lavoro, sono intervenuti i Carabinieri.