Aggredisce l’ex moglie, 29enne finisce in manette

GIOIOSA MAREA (MESSINA) - Un giovane di 29 anni, F. P., di Gioiosa Marea è stato arrestato dai carabinieri in flagranza di reato, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e danneggiamento. L'indagato è accusato di aver aggredito l'ex moglie, dalla quale si era separato da diverso tempo, perché trovata in compagnia di un uomo, anche lui picchiato. Poi ha danneggiato una delle automobili delle vittime. Il giudice ha concesso gli arresti domiciliari.