S.Alessio Siculo (ME): prosegue l’interessante Mostra Internazionale d’Arte inaugurata lunedì scorso

di Santino Irrera

Assistente Ridimensionamento-1

Grande partecipazione di artisti e di pubblico al vernissage della Mostra Internazionale d'Arte inaugurata presso il Museo Archeologico 'Villa Genovesi' di Sant'Alessio Siculo (ME) lo scorso lunedì 10 agosto e presentata dal noto critico d'arte Maria Teresa Prestigiacomo, che ha sapientemente introdotto le opere esposte e le peculiarità professionali ed umane degli artisti ospiti.

La mostra, organizzata dall''Accademia Euromediterranea delle Arti a.c.' in collaborazione con la 'Nuova Galleria "Amici dell'Arte" Kàtane' di Catania, sotto il patrocinio dell'Assessorato ai Beni Culturali del Comune di Sant'Alessio Siculo, rimane aperta fino a domenica 16 agosto (orari di apertura mattutini dalle ore 9 alle ore 11 e serali dalle ore 19 e 30 alle 23).

Visitarla - credeteci, dato che noi l'abbiamo fatto e ne siamo testimoni - vale proprio la pena: si può godere delle fresca Assistente Ridimensionamento-3 atmosfera della splendida Villa Genovesi, adattata a Museo, costruita alla fine dell' '800, con i suoi tetti spioventi e la torretta circolare, simbolo insieme al Castello Saraceno per tutti gli abitanti di Sant'Alessio ed all'interno della quale la mostra é ospitata, ma soprattutto delle opere - tele e sculture - di artisti affermati davvero eleganti e di quelle di alcuni interessantissimi giovani emergenti. Tra gli artisti che hanno presentato loro opere possiamo ritrovare lavori di Chiara Arrigo, Alfredo Borrelli, Maurizio Boscheri, Francesca Cacciola, Rosalba Caminiti, Giuseppe Cascella, Maria D’Ambra, Leonardo Falzone, Gianluca Glerean, Stefania Gubbiotti, Layla Manazza, Manuela Morena, Lella Musmeci, Maria Pane, Mariangela Sarchiello, Cinzia Sipala, Alfio Torrisi. In qualità di ospiti, ritroviamo le opere degli artisti Ben Amor, Sarah Angelico, Doina Botez, Jean Henri Cargol.

Assistente Ridimensionamento-2In contemporanea, nel corso della serata - vernissage, è stato presentato anche il libro dal titolo ‘Pupa di Pezza’ dell’autrice Marisa Sturiale D’Agostino, introdotta dal vice Sindaco ed assessore ai Beni Culturali Mario D’Agostino (figlio della stessa autrice) e presentata da Alessandro Quasimodo, figlio del celeberrimo poeta e premio Nobel Salvatore Quasimodo, e cugino dell’autrice.