CAVALLERIA RUSTICANA

Taormina Arte

Pietro Mascagni
CHIARA TAIGI - DARIO BALZANELLI-EMY SPADARO
KERI-LYNN WILSON Direttore d'orchestra
CORO LIRICO FRANCESCO CILEA
BRUNO TIROTTA Maestro del coro
PATRICIA PANTON Regia
FRANCESCA CANNAVO' Scene e Costumi

Cavalleria rusticana è un'opera in un unico atto di Pietro Mascagni, andata in scena per la prima volta il 17 maggio 1890 al Teatro Costanzi di Roma, su libretto di Giovanni Targioni-Tozzetti e Guido Menasci, tratto dalla novella omonima di Giovanni Verga.
Spesso si pensa a questa come un opera verista ma non vi tragga in inganno il periodo, perché non lo è. Viene spesso rappresentata a teatro, o incisa su disco, insieme a un'altra opera breve, Pagliacci, di Ruggero Leoncavallo. Iniziatore di questo singolare abbinamento, fu lo stesso Pietro Mascagni, che nel 1926, al Teatro alla Scala di Milano, diresse, nella stessa soirée, entrambe le opere. In passato la Cavalleria rusticana veniva talvolta eseguita insieme a Zanetto, opera dello stesso compositore.

Lino Chiechio