75 migranti morti a Lampedusa: i superstiti resistono 20 giorni in acqua prima di essere salvati da una motovedetta

Cinque migranti eritrei soccorsi su un gommone a Lampedusa hanno raccontato che 75 loro compagni sono morti nella traversata.

Gli extracomunitari sono stati salvati da una motovedetta della Guardia di Finanza al largo di Lampedusa e portati alla guardia medica in precarie condizioni fisiche; tra loro vi e' anche una donna.

Secondo il loro racconto sarebbero stati in mare una ventina di giorni.

(Ansa, 20 ottobre)