Allerta caldo, 41 gradi a Messina

In tutta la Sicilia temperature elevate accompagnate da un alto tasso di umidità. Allarme rosso nella città dello Stretto. Ecco dieci regole per difendersi dal caldo, proposte  dal ministero del Welfare, che ha attivato anche il numero verde 1500 per le emergenze.
dilet1
- BERE MOLTO: si consigliano uno o due litri d'acqua al giorno, soprattutto per gli anziani. Bene anche i succhi di frutta, ricchi di sali minerali. Limitarsi con bevande gassate, zuccherate e ricche di caffeina.

- CIBI LEGGERI: mangiare poco e preferire cibi leggeri, poco salati e facili da digerire, suddivisi in quattro o cinque pasti nella giornata. Non concentrare troppi grassi e proteine in un unico pasto. Frutta e verdure fresche ricche di antiossidanti sono ideali contro il caldo. Attenzione a conservare  correttamente i cibi, soprattutto carni, latticini, dolci con creme, gelati.

- EVITARE LE ORE CALDE: nelle ore più calde, fra le 11 e le 18, si consiglia di non uscire e di evitare attività fisica intensa, giochi e sport all'aperto; bambini, anziani e convalescenti dovrebbero evitare anche zone molto trafficate.

- VESTITI COMODI E LEGGERI: preferire abiti in cotone, lino e fibre naturali. A contatto con le fibre sintetiche, infatti, il sudore può provocare reazioni allergiche.

- SOLE: proteggersi con filtri solari e non esporsi al sole fra le 11 e le 16 per evitare eritemi e scottature.

- IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO: fissare la temperatura dei condizionatori tra i 24 e i 26 gradi, non orientare i ventilatori direttamente sulle persone, ma regolarli in modo da far girare l'aria.

- IN AUTOMOBILE: non lasciare mai persone o animali nell'auto parcheggiata al sole, nemmeno per poco tempo. Quando si entra in una macchina parcheggiata al sole iniziare il viaggio con i finestrini aperti o accendere il climatizzatore.

- VENTILARE LA CASA: aprire le finestre al mattino presto, la sera tardi e nella notte per fare entrare aria fresca e tenere chiuse le finestre di giorno.

- DOCCE TIEPIDE: sono efficaci contro il caldo docce e bagni tiepidi (mai freddi) senza asciugarsi e bagnarsi viso e braccia con acqua fresca riduce la temperatura del corpo.

- FARMACI
: attenzione a conservarli correttamente, nella loro confezione e lontano da irradiazione solare diretta. Vanno in frigorifero quelli che non si conservano oltre i 25-30 gradi.