Sit-in di protesta al Comune dei dipendenti della ditta di raccolta dei rifiuti

I dipendenti di Messinambiente, la società partecipata che si occupa della raccolta di rifiuti a Messina, sostenuti dalla Fp Cgil, hanno iniziato stamani un sit in davanti al Comune come protesta per lo stato di degrado e le precarie condizioni igienico - sanitarie di lavoro. "Nell'ultimo mese - ha detto Clara Crocè, segretaria della Fp Cgil di Messina - le condizioni igienico sanitarie sono ulteriormente peggiorate. Tra i motivi della protesta anche i turni irregolari, alcui lavoratori infatti hanno superato le 100 ore mensili di lavoro straordinario". "Abbiamo chiesto ai dipendenti - prosegue Crocè - di non mettersi più alla guida di automezzi fuorilegge e di non effettuare prestazioni di lavoro in doppi turni di lavoro straordinario in violazione delle norme contrattuali. Infine, non è stata pagata ancora la quattordicesima mensilità ai dipendenti".