Carceri: s’impicca dopo aver letto una lettera dalla fidanzata

A Frosinone, il detenuto aveva 46 anni, vani i soccorsi

Tratta da: www.pensierolibero.eu

Un detenuto nella sezione tossicodipendenti del carcere di Frosinone si e' suicidato ieri impiccandosi nella sua cella. Lo ha reso noto il garante dei diritti dei detenuti della Regione Lazio Angiolo Marroni. F. T., 46 anni,di Roma, secondo quanto riferito dai compagni di cella avrebbe letto una lettera della fidanzata e, subito dopo, si sarebbe suicidato. Inutili i tentativi di soccorso di detenuti e agenti di polizia penitenziaria.

(ANSA)