Cosenza: non era ucraino ma russo il giovane ucciso. C’é già un fermo

La polizia ha fermato a Cosenza un cittadino moldavo accusato di essere il responsabile dell'omicidio di Ilnar Fatkiev. La vittima, un cittadino russo, e' stato assassinato a coltellate ieri sera in un parco cittadino. L'accusato e' stato rintracciato nella sua abitazione. Il movente dell'assassinio sarebbe di natura passionale. I due, infatti, erano innamorati della stessa donna, una ragazza di nazionalita' ucraina.

(Ansa, 26 agosto)