Mazara del Vallo (TP): rilasciato peschereccio sequestrato in Tunisia

Il peschereccio mazarese Chiaraluna sequestrato martedi' scorso, e' libero di lasciare la Tunisia. Lo ha comunicato l'ambasciata italiana a Tunisi all'armatore Francesco Campo, il quale ha detto che ''il comandante del peschereccio e' stato portato all'Ufficio pesca di Tunisi dove gli e' stato notificato il decreto di rilascio del natante. Non so se l'equipaggio partira' stasera o domattina da Sfax''. Per il rilascio non e' stata pagata alcuna ammenda. (Ansa, 31 agosto)