1 Settembre 2009

Bari: nuove indagini sesso-politica

Tarantini avrebbe fornito prestazioni di disoccupate a due assessori

Due ex assessori della prima giunta regionale pugliese guidata da Vendola sono coinvolti in una nuova indagine della procura di Bari. L'indagine riguarda sesso, affari e politica. Al momento non sono indagati poiche' sono in corso accertamenti. E' coinvolto l'imprenditore Gianpaolo Tarantini: avrebbe fornito ai due politici le prestazioni sessuali di escort e donne disoccupate, alcune con figli, che erano alla ricerca di un posto di lavoro.

(ANSA)