1 Settembre 2009

Sanità Bologna: bimba muore di tumore, 4 indagati

Denuncia dei genitori, per tre anni nessuno l'ha diagnosticato

Una ragazza bolognese di 11 anni e' morta di tumore al cervello, dopo che per circa tre anni nessun medico le aveva diagnosticato il male. I genitori hanno presentato un esposto alla Procura di Bologna, sostenendo che la figlia per tre anni aveva accusato forti mal di testa, problemi di equilibrio e disturbi alla vista, ma nessuno le aveva fatto fare una Tac nonostante le richieste dei familiari. Il Pm ha disposto l'autopsia. Quattro medici sono indagati con l'accusa di omicidio colposo.

(ANSA)