2 Settembre 2009

Messina: ritrovato cadavere. Causa probabile ‘overdose’. La polizia indaga

Il cadavere di un uomo di circa 35 anni e' stato ritrovato in via Marco Polo a Messina con una siringa nel braccio. Non gli sono stati trovati documenti addosso e non e' stato possibile al momento risalire all'identita'.

Secondo i medici legali accorsi sul posto l'uomo e' morto per asfissia da blocco respiratorio per overdose. Il cadavere era in stato di decomposizione e questo fa immaginare che fosse morto da piu' di 24 ore. Sul caso indaga la polizia.

(ANSA)