4 Settembre 2009

Tenta estorcere denaro a connazionale nel messinese

BARCELLONA POZZO DI GOTTO (MESSINA) - I carabinieri hanno arrestato il cittadino albanese Arben Xheka, 29 anni, con l'accusa di estorsione. L'uomo avrebbe cercato di estorcere soldi ad una connazionale del denaro e un altro cittadino albanese che, come  e' emerso dalle indagini ha ideato il piano e' stato denunciato. Secondo quanto riportato dai militari la vittima aveva trovato sotto il tergicristallo della propria auto a Barcellona Pozzo di Gotto (Me) un biglietto anonimo nel quale le veniva chiesto di consegnare 5mila euro seguendo determinate istruzioni altrimenti per lei ci sarebbero state gravi conseguenze. La consegna sarebbe dovuta avvenire in serata alle 22 e le banconote dovevano essere inserite in una busta nera da lanciare oltre una recinzione di un agrumeto. La vittima ha denunciato il fatto ai ai militari dell'Arma che si sono  posizionati nell'agrumeto dove sarebbe dovuto avvenire il pagamento. I carabinieri hanno atteso che la vittima eseguisse le indicazioni ricevute nella lettera minatoria e quando dopo e' arrivato l'estortore lo hanno bloccato.
(Ansa)