5 Settembre 2009

Negli Stati Uniti un uomo dopo 24 anni di galera viene scagionato dall’esame del dna

Detenuto ingiustamente per 24 anni riceverà 2 milioni di dollari

Tratta da: http://eur.i1.yimg.com

Stephen Phillips, ex carcerato, sta per incassare quasi 2 milioni di dollari per esser stato imprigionato ingiustamente per circa 24 anni. Una legge del Texas dice che per ogni anno ingiustamente dietro le sbarre l'ex detenuto sia ricompensato con 80 mila dlr. Il risarcimento include anche una pensione compresa tra i 40 e i 50 mila dlr all'anno per tutto il resto della vita da libero. Phillips e' stato scagionato l'anno scorso grazie al test del Dna da accuse di stupro e rapine mai commesse.

(ANSA)