6 Settembre 2009

Ferisce l’ex convivente, cingalese arrestato

La polizia ha arrestato un cittadino cingalese Sumith Mahcanajka, 29 anni, con l'accusa di lesioni personali, rapina e minacce. L'uomo secondo una prima ricostruzione della polizia avrebbe ferito con un coltello l'ex convivente. La donna sembra che volesse interrompere la relazione. L'extracomunitario ha ferito alla gola la donna mentre era su un autobus. Si è poi fatto dare due telefoni cellulari. La vittima è stata medicata in ospedale.