7 Settembre 2009

A20: Cgil, Cas inizi al piu’ presto lavori viadotto Montagnareale

dcp_4765I lavori della messa in sicurezza del viadotto Montagnareale dell'autostrada A 20 Messina/Palermo sono stati appaltati nel luglio del 2008 ma a distanza di oltre un anno tutto e' fermo perché il Cas non ha ancora provveduto a firmare il contratto con la ditta aggiudicatrice''. A denunciare il caso e' Biagio Oriti, segretario generale della Fillea Cgil di Messina, la categoria che segue il settore edile, che sottolinea: ''Un'inerzia doppiamente colpevole perche' non si provvede a mettere in sicurezza un viadotto che e' stato teatro di numerosi incidenti mortali e perche', in un momento di crisi in cui e' fondamentale dare supporto al lavoro e all'economia, si tengono congelati i 500mila euro dell'appalto''.''Un atteggiamento, quello dei vertici del Cas - prosegue Oriti - di gravissima negligenza che non tiene in alcuna considerazione la sicurezza degli utenti dell'autostrada e contemporaneamente viola la legge che prevede che dopo l'esito dell'appalto il contratto vada firmato entro 60 giorni''.