7 Settembre 2009

Le radici dell’antiamericanismo

La politica estera USA in Medio Oriente

di Baxter Kylie, Akbarzadeh Shahram

Odoya - 2009

pp. 280

(volume in traduzione dall'editore Routledge-Taylor&Francis Group)

descrizione:

Negli ultimi 60 anni, Washington ha giocato un ruolo fondamentale

nello scacchiere politico del Medio Oriente. Dall'Iran del 1950 alle

guerre verso l'Iraq, la politica estera americana ha da sempre avuto

un impatto devastante sulle questioni interne dei territori

Mediorientali. Un'esplorazione sui punti critici alla base della

crisi fra Occidente e Oriente musulmano, sui motivi del profondo

antiamericanismo che pervade l'opinione pubblica dei paesi arabi, ma

anche sulle interconnessioni economiche e politiche che fanno del

Medio Oriente una regione strategicamente fondamentale. Una chiara e

riassuntiva descrizione delle radici storiche alla base di molti dei

problemi con i quali ci confrontiamo oggi.

AUTORI:

Kylie Baxter è ricercatore presso il National Center of Intelligence

for Islamic Studies dell'Università di Melbourne.

Shahram Akbarzadeh è professore e direttore del National Center of

Intelligence for Islamic Studies dell'Università di Melbourne.

Numerose le sue pubblicazioni.

null