9 Settembre 2009

Crisi: l’Ance lancia l’allarme sulla chiusura delle aziende

8a2c49dbae509fe3709e9a895519cc29

Il presidente dell'Ance (Ass. nazionale costruttori edili), Paolo Buzzetti, fa il punto della crisi sul settore edile dopo la pausa estiva, e parla di allarme chiusura imprese. Per evitare questo rischio occorre far partire subito i lavori previsti dai provvedimenti anticrisi a cominciare dal settore delle infrastrutture per avere un effetto anticiclico entro la primavera 2010. Buzzetti indica la necessita' di uno sforzo da tradurre rapidamente in opportunita' di lavoro per evitare che a dicembre ci siano 250 mila disoccupati.

(Ansa, 9 settembre)