10 Settembre 2009

Misterbianco, sequestrata discarica abusiva

MISTERBIANCO (CATANIA)  - La guardia di finanza di Catania ha scoperto e sequestrato a Misterbianco un'area di oltre 210 mila metri quadrati, al cui interno si trovavano circa 130 tonnellate di rifiuti speciali tra cui eternit, materiale di risulta dell'edilizia, fusti di catrame, oli esausti, materiale chimico liquido e in ferro. L'area e' quella della ex Proter Srl, che era stata affidata dal Tribunale fallimentare di Catania a tre commissari liquidatori e che era diventata invece una discarica abusiva dove avevano trovato posto anche dei sacchi di polvere di marmo e di lana di vetro lacerati ed esposti alla dispersione nell'atmosfera. All'interno dell’area si trovano 65 grossi capannoni, alcuni privi di licenza edilizia e con sistemi di sicurezza non a norma. I tre commissari liquidatori sono stati denunciati.

(ITALPRESS)