11 Settembre 2009

PRIMA TRASFERTA PER L’ATLETICO VILLAFRANCA

organico si allenaPrima trasferta stagionale per l’Atletico Villafranca, che sarà impegnato domani a Palermo (Palaoreto ore 17) contro il Real Bagheria. La gara è valida come seconda giornata del campionato di serie C1 di calcio a 5. I messinesi giungono a questo impegno dopo il vittorioso esordio con la quotata Futsal Palermo (6-4), ma non possono permettersi alcuna distrazione contro un avversario che intende immediatamente riscattare la sconfitta inflittagli dalla matricola Virtus Scicli (7-2). Il Real Bagheria presenta un organico molto giovane, con ampi margini di miglioramento e grande entusiasmo. La rosa è stata rivoluzionata, infatti, rispetto a quella che ha vinto l’anno scorso i play off regionali nella combattuta finale contro lo Sporting Club Fiumara. Non mancano, però, i calciatori interessanti ed in grado di creare grattacapi in qualsiasi frangente della gara. Tornando all’Atletico Villafranca, a complicare i piani del tecnico messinese Nino Rinaldi vi sono le condizioni non ottimali di alcuni elementi. In particolare, preoccupano quelle dell’universale Roberto Acacia, debilitato da un virus intestinale che gli ha già fatto saltare la sfida d’apertura, dell’estroso esterno Carmelo Gitto, bloccato dall’influenza, e dell’acciaccato pivot Giacomo Gambino. L’impiego di tutti e tre dovrà essere attentamente valutato dallo staff medico. Arbitreranno la partita la coppia composta da Sortino di Trapani e Mulone di Caltanissetta. E’ stato reso noto, intanto, l’accoppiamento d’apertura della Coppia Italia per formazioni di serie C1. Sarà derby Atletico Villafranca – Sporting Peloro Messina, fissato per il 22 e 10 ottobre (andata e ritorno). La stracittadina è molto attesa ed entrambe le compagini sicuramente non lesineranno energie pur di superare il turno. Per i ragazzi del presidente Franco Feminò si tratta di un test probante per capire le reali potenzialità del gruppo, poiché lo Sporting Peloro è considerato - dagli addetti ai lavori - il grande favorito per il salto diretto di categoria.