11 Settembre 2009

Tarantini dichiara di temere per la sua vita

L'imprenditore ha presentato un esposto in procura per la pubblicazione dei verbali degli interrogatori

Tarantini (foto ANSA)

L'imprenditore barese Gianpaolo Tarantini teme per la sua vita dopo la pubblicazione delle sue rivelazioni. Tali preoccupazioni sono contenute nell'esposto presentato alla Procura per la pubblicazione di verbali di suoi interrogatori nell'indagine sul giro di donne che avrebbe inviato nelle residenze di Berlusconi. Tarantini lamenta il danno 'devastante' che ne ha ricevuto. All'uscita, ha detto: sbagliano quanti oggi dicono di non conoscermi'. (ANSA)