12 Settembre 2009

Bruciato manichino Bossi e bandiera Padana da esponenti Msi a Messina

01Una ventina di appartenenti all'Msi e alla Guardia Nazionale, le cosiddette ronde dalle maglietta ocra, provenienti da tutta Italia hanno messo in atto un sit - in a piazza Cairoli a Messina per manifestare contro la Lega di Umberto Bossi. I manifestanti, tutti in divisa ocra, hanno anche bruciato una bandiera della Padania e hanno impiccato ad un albero un manichino che raffigurava simbolicamente Umberto Bossi. ''La nostra manifestazione - ha spiegato Antonietta Cannizzaro, presidente nazionale dell'Msi - e' contro tutte le politiche razziste della Lega che penalizzano il Sud Italia. Riteniamo offensive le idee della Lega relative alla costituzione della terra Padana, alla bandiera Padana o quelle relative all'insegnamento del dialetto nelle scuole''.