12 Settembre 2009

Legambiente contro Tamoil

Legambiente ha promosso un'azione legale nei confronti della Tamoil di Cremona, con una richiesta di risarcimento di 7 milioni euro. Per i danni materiali causati dall'inquinamento provocato nel corso degli anni dagli impianti. La Procura nei giorni scorsi ha disposto il sequestro del serbatoio della raffineria, da cui il 27 agosto scorso si sono sprigionati vapori di idrocarburi, e indagato tre dirigenti della Tamoil. Il denaro sara' destinato alla bonifica dell'area. (ANSA)