16 Settembre 2009

Inflazione, Istat: Ad agosto +0,3% su mese, +0,1% su anno

Ad agosto l'inflazione torna a crescere dopo un anno di cali progressivi. In questo mese, comunica l'Istat, l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività comprensivo dei tabacchi ha registrato un aumento dello 0,3% rispetto a luglio 2009 e dello 0,1% rispetto all'agosto di un anno fa.

L'Istat ha rivisto al ribasso, di un decimale, le stime provvisorie comunicate il 31 agosto (+0,4% su mese e +0,2% su anno). Anche al netto dei tabacchi, l'inflazione ha registrato ad agosto una variazione congiunturale pari a +0,3% e tendenziale pari a +0,1%. La risalita dell'inflazione, sottolinea l'istituto di statistica, si deve soprattutto alla "significativa crescita" congiunturale dei prezzi dei beni energetici (+0,6%), in un quadro che conferma un tasso di crescita tendenziale dei prezzi del comparto dei servizi relativamente elevato (+0,7). (Apcom)