16 Settembre 2009

Omicidio Alfano, in Commissione Csm audizione pm Canali

(Adnkronos) - La Prima Commissione del Csm ha ascoltato il sostituto procuratore di Barcellona Pozzo di Gotto Olindo Canali nei confronti di cui, a luglio scorso, e' stata aperta la procedura di trasferimento d'ufficio per incompatibilita' ambientale e funzionale. Al centro del caso, le dichiarazioni fatte in una lettera dal magistrato che aveva espresso perplessita' sulla colpevolezza di Pippo Gullotti, condannato all'ergastolo per l'omicidio del giornalista Beppe Alfano. Canali e' poi stato convocato in audizione per difendersi dalle accuse e, a quanto si apprende avrebbe sottolineato di non avere "nessuna colpa" e di non volere la "patente di colluso con la mafia".

A Canali viene contestato il comportamento tenuto nel corso del processo ''Mare nostrum'', oltre a delle frequentazioni, come quella di un medico, che per la Commissione, non poteva non sapere che fosse legato a organizzazioni criminali. Ma il pm ha ribadito davanti alla Commissione di non sapere che fosse "mafioso e in ogni caso le nostre frequentazioni sono state sporadiche e casuali". Intanto Canali, in attesa della decisione sul trasfrimento, avrebbe presentato domanda per essere destinato al tribunale di Milano o in alternativa alla procura di Lecco.