17 Settembre 2009

I carabinieri arrestano a Messina pastore con piantagione marijuana in ovile e 10kg droga

I carabinieri hanno arrestato un pastore messinese di 29 anni, con l'accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di droga. L'uomo custodiva nel suo ovile dove si trovava il suo gregge di capre nel villaggio di Galati a Messina, una piatagione di cannabis indica. All'interno del suo casolare sono stati sequestrati inoltre circa 10 chili di marijuana tenuti ad essiccare, mentre nel vicino recinto di capre sono state sequestrate sette piante di cannabis indica, il cui fusto in alcuni casi raggiungeva i due metri. Le piante venivano concimate con il letame delle capre.