22 Settembre 2009

Consumatori Associati chiede al Cas di intervenire per ripristinare completamente la rampa del viale Boccetta

Da oltre sei mesi i cittadini aspettano che venga riattivato completamente l’accesso alla rampa del Viale Boccetta. E’ assurdo che nonostante sia passato tutto questo tempo il Cas, consorzio autostrade siciliane, non abbia provveduto ad eseguire i lavori previsti. Ci chiediamo quanto tempo ancora dovranno attendere i messinesi prima che qualcuno si attivi per rendere agibile quella che, tra l’altro, e’ stata definita “un’ importante arteria stradale anche in caso di calamita” dal procuratore capo di Messina, Guido Lo Forte.


boccettaI cittadini prima sono stati penalizzati da chi ha danneggiato per interessi privati la struttura portante della rampa causando pericoli per chi transitava con la propria automobile oltre ad ingorghi e danni ingenti per i residenti e i commercianti; in seguito, come se non bastasse, stanno ancora attendendo che le istituzioni preposte agiscano per il ripristino di una situazione di normalità. E’ una vergogna che non puo’ che avere una risposta immediata e quindi, come associazione dei consumatori, chiediamo il ripristino entro due settimane della rampa, altrimenti agiremo legalmente anche contro il Cas. Intanto, prosegue comunque la nostra precedente battaglia legale: la causa collettiva presentata insieme a molti messinesi contro chi ha danneggiato la struttura della rampa che si discuterà il prossimo 8 ottobre al tribunale di Messina.