23 Settembre 2009

INFLUENZA A: SINDACO, ALTRO CASO CONFERMATO MESSINA

Lo studente di 17 anni ricoverato nel policlinico di Messina è affetto dal virus dell'influenza A. Lo dice il sindaco di Messina Giuseppe Buzzanca. "Si deve sottolineare - ha precisato il sindaco - che il preside del liceo molto diligentemente mi ha subito avvertito, visto anche il mio ruolo anche di massima autorità sanitaria della città. A mia volta ho avvertito il direttore generale del Policlinico, Giuseppe Pecoraro, che si è subito messo a disposizione con tutta la struttura sanitaria attivandosi nel modo migliore". Nel prossimo incontro con la unità di crisi che si svolgerà il prossimo lunedì al Comune, il sindaco chiederà che venga mandato a Messina un kit per eseguire gli esami per verificare la presenza del virus in loco. "Oggi - conclude - ho parlato con il vice ministro Fazio, che ha concordato che non bisogna creare allarmismi e stare tranquilli". Il sostituto procuratore di Messina, Adriana Sciglio, ha intanto cominciato gli interrogatori dei testimoni e degli indagati nell'ambito dell'inchiesta sulla morte di Giovanna Russo, 46 anni, deceduta nell'ospedale Papardo per avere contratto il virus A-H1N1. Intanto anche gli ispettori del ministero della Salute e della Regione dopo avere sentito ieri per otto ore i medici che hanno avuto in cura la donna e alcuni familiari, sono a lavoro per verificare se durante il ricovero della paziente siano stati seguiti i protocolli previsti dal ministero per fronteggiare l'influenza A-H1N1.