24 Settembre 2009

Relitto: Sindaci calabresi pronti a proteste

Sindaci calabresi pronti a proteste clamorose: 'Vogliamo sapere se ci sono rifiuti tossici. Non possiamo vivere con questo terrore'. Aurelio Garritano, vicesindaco di Longobardi, ha parlato della situazione dopo il ritrovamento del relitto che secondo un pentito conterrebbe fanghi radioattivi. 'Se il Governo non ci manda i soldi per bonificare - ha detto Garritano - deputati e senatori calabresi si devono dimettere. Altrimenti occupiamo la ferrovia, le strade e le autostrade'. (Ansa, 24 settembre)