26 Settembre 2009

BASEBALL – MONDIALE

L’Australia si è classificata al quinto posto della Coppa del Mondo di baseball. Infatti allo Stadio “Primo Nebiolo” di Messina ha superato, con il punteggio di 4 a 1, l’Olanda nella finale che ha assegnato la quinta e sesta posizione.

Un risultato che è stato ottenuto al termine di una gara molto equilibrata e combattuta e dall’esito assai incerto fino al sesto inning.

Infatti, all’iniziale vantaggio degli australiani, ha fatto seguito soltanto il pareggio degli olandesi al terzo inning.

Dopo una lunga fase neutralizzazioni reciproche, al settimo inning l’Australia ha messo a segno altri due punti che hanno dato la svolta decisiva alla partita. Nel successivo, un ulteriore punto ha consolidato il vantaggio della nazionale australiana.

Per l’Olanda non ci sono state altre opportunità per segnare. L’Australia, infatti, è parsa assai accorta in difesa riuscendo così a neutralizzare le iniziative degli arancioni.

In campo a Messina si sono affrontate le terze classificate dei due gironi della fase conclusiva del Mondiale. L’Olanda che, nel girone A, con punti 429, ha chiuso alle spalle di Cuba (714), Portorico (571) e davanti al Venezuela (286). Mentre l’Australia, nel girone B, ha ottenuto 286 punti contro gli Stati Uniti, primi con punteggio pieno (1000), Canada secondo (571) e davanti a Taipei (143).

A dare il via all’incontro è stato Mario Vermiglio, delegato rettorale per le attività sportive, in rappresentanza del Rettore dell’Università di Messina, Francesco Tomasello. Vermiglio è stato accompagnato dal presidente del CUS Messina e del Comitato Organizzatore Locale, Piero Jaci.

Quello di questa sera è stato il secondo incontro che la città di Messina ha ospitato per questa edizione della Coppa del Mondo. Martedì scorso, sempre sul diamante del “Primo Nebiolo”, per la terza fase della kermesse, l’Olanda ha battuto 11 a 2 Cina Taipei.

L’organizzazione è stata curata nei minimi particolari dal CUS Messina.