28 Settembre 2009

Il museo Puskin di Mosca diventa virtuale

Sul Web 750 mila opere, di cui ora e' esposto solo l'1,5%

Tratta da: www.museum.ru

Il museo di Belle Arti Puskin di Mosca diventa virtuale attraverso la digitalizzazione di tutti i suoi 750 mila pezzi. L'idea di metterli sul Web e' nata perche' solo l'1,5% delle opere sono ora esposte al pubblico, per mancanza di spazi. L'ambizioso progetto, finanziato dalla compagnia Japan Tobacco International, e' stato annunciato oggi dal vice direttore del museo, Michail Gurvich, in una conferenza stampa in cui e' stato presentato il lavoro dell'azienda russa Epos. (ANSA)%