28 Settembre 2009

Muore Lucy Vodden, “Lucy in the Sky with Diamonds” dei Beatles

article-1191386-060828120000044D-935_224x432

 

E' morta la bambina "dagli occhi di caledoscopio": Lucy Vodden, che secondo John Lennon ispirò la canzone "Lucy in the Sky with Diamonds" è deceduta ad appena 46 anni dopo una lunga lotta con il lupus eritematoso sistemico (LES), una malattia cronica autoimmune che può colpire diversi organi del corpo.

"Lucy in the sky with diamonds", parte del celeberrimo album "Sgt Pepper's Lonely Hearts Club Band" del 1967, venne segnata a dito per il titolo (il cui acronimo è LSD) e per il testo visionario come una celebrazione delle droghe psichedeliche.

John Lennon sostenne invece che gli fu ispirata dal figlio Julian che tornò dall'asilo un giorno - aveva 3 anni - con un disegno dell'amichetta Lucy O'Donnell, ribattezzato "Lucy nel cielo con i diamanti".

Julian Lennon, che in tempi recenti aveva ripreso contatti con l'antica compagna di scuola, oggi si è detto "scioccato e addolorato" per la sua morte.

(Apcom)