29 Settembre 2009

Guinea: 128 i morti allo stadio

L'opposizione denuncia: "l'esercito ha sparato sulla folla"

Tratta da: http://it.peacereporter.net

DAKAR - Sono almeno 128 le vittime della repressione della manifestazione organizzata dall'opposizione a Conakry, in Guinea. Lo sostiene il partito dell'oppositore Sydia Tourè. Nella nota si sostiene che i membri della guardia pretoriana del capo della giunta, Dadi Camara, abbiano commesso violenze sulle donne. Le autorita' avrebbero teso una 'trappola' alla gente radunata in massa. 'L'esercito - si legge - ha atteso che lo stadio fosse pieno per entrare e sparare sulla folla'. (ANSA)