29 Settembre 2009

Mezzogiorno: Cei, clamoroso silenzio

Il federalismo si coniughi alle esigenze di unita' del Paese

Tratta da: www.ansa.it

I vescovi italiani denunciano come la questione meridionale sia 'oggi avvolta in un clamoroso silenzio', nonostante una crisi preoccupante. Nel comunicato finale del Consiglio episcopale si legge ancora: 'Occorre declinare l'attenzione alle problematiche locali nella coscienza di appartenere ad un'unica nazione'. Il segretario generale della Cei, mons. Mariano Crociata, ha poi spiegato che e' 'negli interessi del popolo italiano che vi sia un equilibrio tra unita', solidarieta' e federalismo'. (ANSA)