30 Settembre 2009

Deferito il presidente dell’Akragas

Aveva dedicato la vittoria della squadra agrigentina a un presunto boss

Gioacchino Sferrazza

Dopo la dedica a un presunto mafioso, Gioacchino Sferrazza, presidente dell'Akragas, e' stato deferito alla commissione disciplinare. A deciderlo e' stato il procuratore federale Palazzi, 'per violazione dei doveri di lealta', probita' e correttezza in ogni rapporto comunque riferibile all'attivita' sportiva e per avere rilasciato dichiarazioni idonee a costituire incitamento alla violenza'. A titolo di responsabilita' diretta e' stata deferita anche la societa' agrigentina. (ANSA)