30 Settembre 2009

Samuele Bersani, Paese narcotizzato

'A Bologna la giunta comunale ha cancellato la notte'

Samuele Bersani (http://musicbangs.files.wordpress.com)

'Ormai viviamo in un Paese narcotizzato e si respira una cappa pesante', dice Samuele Bersani del quale venerdi esce il nuovo album. 'Manifesto abusivo' contiene tra le altre A Bologna, canzone d'amore per la sua citta' d'adozione 'che si e' spenta', dove 'la giunta comunale ha cancellato la notte. So chi non mi piace ma non so cosa mi piace. Brunetta? E' cattivo, vendicativo, devono avergli fatto scherzi a scuola, mentre Berlusconi parla dell'Italia come se non l'avesse mai governata'. (ANSA)