Il ministro per l’Ambiente, la siciliana Prestigiacomo, indagata per peculato

presti
 
Ha utilizzato una carta di credito del suo dicastero per acquistare vari articoli di moda e pelletteria
Il ministro per l'Ambiente, la siciliana Stefania Prestigiacomo è indagata dalla Procura di Roma per il reato di peculato.
 
Ha acquistato, con una carta di credito in dotazione al suo dicastero, vari articoli di moda e pelletteria femminile.