Maltempo, persone sui tetti delle proprie abitazioni

Sarebbero decine le persone salite sui tetti nel Messinese per salvarsi. Le loro abitazioni sarebbero allagate e invase da fango. Lo si apprende dai vigili del fuoco che stanno operando sul posto con due elicotteri decollati dalla base di Catania. Un terzo sta per arrivare in zona da Roma.La frazione di Giampilieri, a circa 20 chilometri a sud del capoluogo, è ancora isolata; alcuni abitanti sono stati soccorsi con l'elicottero della Protezione Civile che sta sorvolando la zona. Situazione critica anche a Scaletta Zanclea e Santo Stefano Briga.Nella zona stanno affluendo squadre di soccorritori dell'esercito, dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile. Le squadre dei soccorritori stanno scavando nel fango alla ricerca dei dispersi. Da ieri sera alle 24 il Capo del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, prefetto Francesco Paolo Tronca, sta coordinando il lavoro dei soccorsi dei 150 uomini inviati sul posto. Sono stati raddoppiati i turni dei servizi e sono in arrivo sezioni operative in assetto alluvionale da Calabria, Campania e anche dalla Toscana