Berlusconi: ‘Mi auguro’ un miliardo per Messina. Ce lo auguriamo anche noi

re203xvdX_20091003'Mi auguro si possa stanziare un miliardo per le zone a rischio idrogeologico così come fatto per il terremoto', ha detto Berlusconi. Il presidente del Consiglio, in una conferenza stampa in Prefettura a Messina dopo il sopralluogo nelle zone colpite dall'alluvione, ha tracciato anche un punto sulla situazione: 'al momento - ha reso noto - sono 22 le vittime ufficiali dell'alluvione, di cui 13 quelle identificate, e circa 40 i dispersi'. (Ansa, 4 ottobre)

'Mi auguro'? Ma é il presidente del Consiglio a parlare o... Pippo Baudo? Ci consenta: nella sua posizione... Basta volerlo. 

Signor Presidente, siamo noi ad augurarcelo: per 'il milione di posti di lavoro' da Ella promesso a suo tempo ormai é andata. Ci faccia ricredere adesso con questo miliardo: ne abbiamo davvero bisogno. Dovesse mancare alla sua parola, stavolta le conseguenze sarebbero davvero terribili per tutti perché parlare senza poi realizzare alcunché su una disgrazia così nefasta potrebbe essere  interpretato quale sciacallaggio politico o quantomeno come infantile avventatezza. Ora basta davvero: vogliamo vedere fatti. Di parole e buone intenzioni son piene le fosse... e non solo in senso metaforico, purtroppo. (N.d.R.)