Messina, Lombardo: “sono crimini”

'Non si puo' che parlare di crimini''. Così il presidente della Regione siciliana, Lombardo. Facendo riferimento alle notizie secondo cui la polizia municipale di Messina aveva proposto l'abbattimento di 1.200 costruzioni abusive nelle zone colpite dall'alluvione, il presidente della Regione ha parlato di 'clientelismo che rispetto alle demolizioni mancate puo' portare a drammi e a crimini che hanno fatto perdere la vita finora a 23 persone''. (ANSA)