Maltempo, interventi in favore degli sfollati

In conclusione di una riunione operativa, svoltasi lunedì 5 ottobre, l'assessore comunale ai Servizi sociali, Pinella Aliberti, ha chiesto a 4 organismi – la Consulta delle  organizzazioni che operano nel settore delle attività sociali in favore della persona, della famiglia e della comunità del Comune di Messina, il Cesv, Centro Servizi per il Volontariato, il Forum delle Famiglie e l'Osservatorio “Lucia Natoli” - di coordinare le azioni del volontariato a sostegno degli sfollati e in generale delle popolazioni colpite, una volta superata la fase della prima e immediata emergenza.

La Consulta comunale (presidente Filippo Cammaroto e vicepresidente Ennio Marino), il Cesv di Messina (presidente Antonino Mantineo), il Forum delle Famiglie (presidente Nino Comunale) e l'Osservatorio “Lucia Natoli” (presidente Saro Visicaro) hanno manifestato la loro disponibilità a coordinare il volontariato, “nel segno della solidarietà per le famiglie e i cittadini colpiti”, in modo da rendere più efficiente la macchina dei soccorsi e creare le premesse per una solida ricostruzione. Il punto di riferimento organizzativo, per azioni e interventi, sarà il Cesv - Centro Servizi per il Volontariato di Messina: via G. La Farina n. 7, tel. 090/6409598, fax 090/6011825, e-mail info@cesvmessina.it, sito Internet www.cesvmessina.it. Numero verde 840702999. Si invitano tutte le organizzazioni di volontariato a fare riferimento alla struttura di coordinamento, per programmare iniziative singole o comuni, allo scopo di venir incontro al meglio alle reali esigenze legate all'evolversi dell'emergenza. La struttura di coordinamento, collegata costantemente con gli assessorati ai Servizi sociali e alla Protezione civile, assicurerà la migliore operatività delle azioni di volontariato. Il tutto senza svilire la spontaneità e lo spirito d'iniziativa delle singole organizzazioni, ma per valorizzarne invece la capacità d'intervento ed evitare accavallamenti e confusioni organizzative.