In India donna partorisce nel bagno del treno e il neonato cade sulle rotaie ma si salva

Tratta da: http://aliceinbrandland.files.wordpress.com

Un neonato è miracolosamente scampato ad una assurda morte nell'est dell'India: il piccolo è caduto sulle rotaie attraverso la fossa settica di una toilette di un treno dopo che la madre lo aveva appena messo al mondo. Lo hanno riportato oggi i quotidiani Times of India e Hindustan Times. Rinku Debu Ray, 28 anni, colta inaspettatamente dalle contrazioni in un treno espresso dello Stato del Bengala occidentale (est), ha partorito nel bagno del suo vagone ma il neonato è accidentalmente scivolato nella fossa settica ed è caduto sulle rotaie. Distrutta dall'accaduto, la giovane madre è saltata dal treno in corsa. Credendo ad un suicidio, dei passeggeri hanno tirato l'allarme. "Siamo scesi dal treno e abbiamo cominciato a cercarla", ha raccontato al quotidiano Hindustan Times il marito, Bhola Ray, di 33 anni. "Nel giro di un'ora, l'abbiamo trovata seduta al bordo della ferrovia, con il suo bambino sulle ginocchia", ha proseguito. Dopo essere risaliti sul treno, che in seguito si è fermato alla stazione più vicina, la madre e il bambino sono stati portati all'ospedale dove i medici hanno potuto constatare la buone condizioni del piccolo. "E' un miracolo", ha commentato il capo stazione Shyama Prasad Mukherjee sul Times of India. Un incidente simile si era verificato nel febbraio 2008, quando una neonata, nata prematuramente, era caduta dalla toilette di un treno nello Stato del Gujarat (ovest). La piccola era stata scoperta due ore dopo sulle rotaie, anche lei sana e salva.(Apcom)