SOLIDARIETA’ SENZA CONFINE

Il Consiglio Notarile di Messina si mobilita a favore degli alluvionati.  Creata un'unità operativa che fornirà supporto gratuito alle autorità e ai cittadini che ne avessero bisogno.

E' innegabile che la tragedia di fango che ha cancellato i villaggi di Giampilieri e Scaletta, ha scosso le coscienze di tutti noi al punto da suscitare un sentimento di affetto e di solidarietà mai avvertito sino ad oggi all'interno della nostra comunità. Oggi più che mai siamo uniti nel piangere i nostri morti e nel dare sostegno a chi fortunatamente è scampato alla tragedia. Ognuno si prodiga come può, offrendo il proprio contributo e lo fà con tutto il cuore.

Bellissima iniziativa quella voluta nei giorni scorsi dal Consiglio Notarile, che ha inteso  esprimere  il proprio  cordoglio agli alluvionati di Messina, deliberando all'unanimità e nel rispetto della tradizionale vocazione a rendere un servizio pubblico, “......di invitare tutti i colleghi del distretto a prestare la propria opera professionale, gratuitamente, per atti ed attività comunque connessi agli ultimi tragici eventi  per una rapida soluzione della situazione di emergenza...”

E' stato altresì pensato di creare una unità operativa presso la sede del Consiglio Notarile di Messina, in via  XXVII luglio n 38, per ricevere i cittadini che ne avessero bisogno, per la soluzione di problematiche connesse all'evento. L'unità verrà seguita da notai volontari che saranno presenti tutti i martedì dalle ore 10 alle ore 12. Il Consiglio dichiara inoltre, di essere a disposizione delle autorità locali ,sempre in maniera gratuita, per qualunque necessità legata al triste episodio.

Il gesto dei notai aggiunge un altro anello a quella catena di assistenza  che in questi giorni cresce a dismisura da parte di tutta la nazione intera.