‘ndrangheta: scoperto arsenale cosca

I carabinieri di Crotone hanno trovato, la notte scorsa, un arsenale di armi, costituito da kalashnikov, fucili a pompa e pistole. Le armi, con relativo munizionamento e anche una bomba a mano, secondo gli investigatori, sono riconducibili alla cosca denominata 'locale di Ciro' operante nella fascia ionica nord della Calabria, con propaggini in alcune regioni del settentrione. Le armi sono state inviate ai carabinieri del Ris di Messina per accertare se siano state impiegate in omicidi. (ANSA)